Image
19/09/2017 220 Visualizzazioni

Dal 22 al 24 settembre. Ci sarà anche il Procuratore nazionale antimafia Roberti

TUTTO PRONTO PER LA FIERA DEL LIBRO A CERIGNOLA

14 incontri con gli autori, 4 laboratori con le scuole, 3 mostre fotografiche e pittoriche, 8 librerie, 20 case editrici, una videoproiezione e un ospite musicale. Sono questi i numeri della VIII edizione della Fiera del Libro, dell’editoria e del giornalismo, che si terrà dal 22 al 24 settembre presso Officine Fornari, in Piano San Rocco a Cerignola. Un appuntamento tanto atteso in città (e non solo), che di anno in anno si arricchisce di novità e ospita penne illustri del panorama letterario e giornalistico nazionale. Fra gli ospiti di quest’anno Marco Travaglio, Francesco Giorgino, Osvaldo Bevilacqua, Lino Patruno e il procuratore nazionale antimafia Franco Roberti. “Un festival che cresce grazie all’impegno costante e professionale dei soci dell’associazione OltreBabele - dichiara la presidente dell’associazione organizzatrice Rossella Bruno- che con scrupolo e abnegazione di anno in anno si impegnano per confezionare un prodotto di qualità, quale è divenuto la Fiera del Libro”. Non solo stand per l’acquisto di libri, ma un programma completo, per tutti i gusti, che mira ad una crescita comunitaria e alla riflessione collettiva. Fra le novità di quest’anno il Garden sociale, uno spazio dedicato alle realtà del Terzo settore e del mondo associazionistico e l’istituzione del Premio, in collaborazione con il giornalista Mario Valentino, “La città che volta pagina” che verrà consegnato al procuratore Roberti per il suo instancabile impegno a favore della legalità. Particolarmente forte il legame con le scuole con presentazioni di libri dedicate ai più giovani e con la presenza degli alunni dell’I.I.S. Zingarelli impegnati nel progetto di Alternanza scuola-lavoro, che prevederà incontri tematici e formazione in situazione mediante uno stage.

Oltre al patrocinio di Regione Puglia, Comune di Cerignola, Università degli Studi di Foggia e al contributo di Fondazione dei Monti Uniti, sono da annoverare le collaborazioni del Club per l’Unesco, della Fondazione Tatarella, dell’A.ge, dei volontari del Servizio Civile Caritas per la parrocchia di San Domenico, di Casa Di Vittorio e del Polo Museale civico.

Nei tre giorni sarà possibile visitare il Polo Museale e le tre mostre allestite per l’occasione, “Daltonismi pop” di Francisco Raffaele Villarusso, “Venti matite di Guerra” di Emergency e la personale di Andrea Ladogana.

Domenica 24 settembre alle ore 21,30, infine, il momento conclusivo sarà dedicato all’ormai tradizionale appuntamento musicale, che quest’anno vedrà esibirsi il cantautore Francesco Di Bella (ex 24Grana), in Nuova Gianturco Tour.

Orari di apertura della Fiera: ven.-sab.- dom. 9,30/13; 18/24. Ingresso libero

Condividi sui Social