Image
14/11/2018 239 Visualizzazioni

Decisivo il proscioglimento di Franco Sannella

TORNA TUTTO ALLA CORTE FEDERALE: ECCO COSA ACCADRA'...

Bisognerà ancora attendere, verosimilmente altri 30, 40 giorni. La notizia, però, è di quelle estremamente positive perché nel pomeriggio il collegio di garanzia del Coni ha accolto il ricorso del Foggia e allo stesso tempo ha invitato la Corte Federale d’Appello della Figc a riformulare la sentenza. Il che, tradotto, significa che lo stesso collegio di garanzia del Coni ha ritenuto sproporzionata la pena inflitta al Foggia, ovvero la penalizzazione di 8 punti. Allo stesso tempo il collegio di garanzia ha accolto il ricorso del patron Franco Sannella, per il quale è stata annullata la squalifica di un anno. Confermati invece i tre anni di squalifica a Fedele Sannella, per lui ricorso respinto. A conti fatti per il Foggia è andata più che bene, perché il solo proscioglimento di Franco Sannella avrà come ricaduta la restituzione di un paio di punti di penalizzazione. Al resto dovrebbe pensarci il coefficiente relativo al mutamento del format del campionato cadetto, passato in estate da 22 a squadre. Il Foggia, dunque, ad occhio e croce tra poco più di un mese dovrebbe vedersi restituito qualcosa tra i tre e i 4 punti. È andata dunque tutto sommato bene. A conferma c’è la soddisfazione dei vertici apicali del club. “Siamo moderatamente fiduciosi e allo stesso tempo felici di come sia andata” - ha commentato via telefono il presidente, Lucio Fares. Per ora, dunque, resta immutata la classifica della squadra di Grassadonia. Ma la certezza è che comunque la penalizzazione sarà ridotta e se solo si pensa da dove si era partiti tutto ciò rappresenta molto più che un successo…

Condividi sui Social