Image
13/09/2017 56 Visualizzazioni

Operazione della Polizia

SPACCIO DI DROGA: ARRESTI A FOGGIA E SAN SEVERO

Nel contesto di una più ampia attività finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, nella giornata del 12 Settembre u.s., personale della Squadra Mobile - Gruppo FALCHI, ha tratto in arresto due fratelli foggiani, CHECCHIA Andrea, cl. 93 e CHECCHIA Alessio, cl. 98,entrambi pregiudicati.

Gli agenti hanno fermato i fratelli in via del Mare alle ore 19:00 circa, a bordo della propria autovettura; a seguito di un controllo, sono stati rinvenuti sul tappetino anteriore del vano passeggero, 5 kg. di sostanza stupefacente del tipo Hashish, sottoposti a sequestro.

Al termine degli accertamenti, su disposizione del P.M. di turno, sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari presso la propria abitazione, a disposizione dell’A.G.


Nella stessa mattinata, in San Severo, personale della Polizia di Stato del Commissariato P.S. di San Severo, ha arrestato un diciassettenne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nello specifico, durante i controlli presso i box di case popolari, gli agenti operanti notavano la presenza di un uomo con precedenti di polizia, in compagnia di altre due persone, una delle quali minorenne, che mostrava un atteggiamento irrequieto; insospettiti, anche in ragione dei precedenti specifici del diciassettenne, decidevano di procedere a perquisizione, che dava esito positivo. Nella borsa che il minorenne aveva a tracolla, infatti, venivano trovati : 0.50 grammi di cocaina, 170 grammi di Hashish, 12 grammi di Marijuana. Le sostanze stupefacenti erano divise parte in dosi e parte in involucri più grandi; un bilancino di precisione; un foglio con cifre e acronimi, riconducibile all’attività di spaccio; nonché la somma di circa 500,00 euro in banconote di piccolo taglio. Il tutto è stato sottoposto a sequestro e il giovane pregiudicato è stato arrestato e condotto presso l’I.P.M. “Fornelli “ di Bari a disposizione del Tribunale dei Minori di Bari.


Entrambe le operazioni sono il risultato dell’intensa attività preventiva ed investigativa messa in atto quotidianamente dalla Polizia di Sato, per contrastare i fenomeni criminali nel capoluogo e in tutto il territorio provinciale.

Condividi sui Social