Image
14/11/2017 105 Visualizzazioni

Aveva 64 anni. Il cordoglio unanime

SCOMPARE DOPO UNA LUNGA MALATTIA L'ASSESSORE REGIONALE SALVATORE NEGRO

E’ scomparso all’età di 64 anni l’assessore regionale al Welfare e consigliere Salvatore Negro.


Era malato da tempo era stato ricoverato nelle ultime settimane. La morte è sopraggiunta stamane nel nosocomio leccese. In seguito alla notizia, nella giornata di oggi sono state sospese tutte le operazioni relative al Consiglio Regionale in segno di cordoglio.


Salvatore Negro, eletto tra i Popolari, vantava una lunga carriera in ambito politico, a livello regionale era già alla seconda legislatura. Nella prima faceva parte della Unione di Centro. La sua carriera era iniziata nel lontano 1980, come consigliere comunale di Muro Leccese. nella stesa città era stato sindaco dal 1995 al 2004, dove aveva continuato come consigliere comunale fino al 2009. Dal 2004 aveva anche ricoperto il ruolo di consigliere provinciale di Lecce e ed era stato nominato vicepresidente del consiglio provinciale fino al 2009.


«Totò Negro era una bella persona, aperto, sensibile, di buon carattere, di rara umanità. Mi rendo interprete del dolore dell'intera Assemblea e della vicinanza fraterna alla famiglia, per la scomparsa prematura di un collega e soprattutto amico, che nel suo impegno in Aula e in Assessorato non ha mai fatto mancare il contributo della sua professionalità, della competenza e della solidarietà al servizio della Puglia e dei Pugliesi». Queste le parole del presidente del Consiglio Regionale, Mario Loizzo che con sincera commozione esprime il cordoglio per la scomparsa dell'assessore.

Condividi sui Social