Image
05/04/2018 57 Visualizzazioni

Organizzato da Teatro della Polvere e Apulia Felix

"IL VENTO E LA FANCIULLA": A FOGGIA LA MAGIA DI UNA FIABA DANZATA

Teatro della Polvere e Apulia Felix portano in città la Compagnia Asmed – Balletto di Sardegna


“Il Vento e la Fanciulla”, a Foggia la magia di una fiaba danzata


Lo spettacolo di teatro-danza, il 9 aprile, nell’Auditorium di Santa Chiara


Unica data in Puglia per un’opera che saprà incantare grandi e piccini




La magia di una fiaba danzata pervaderà presto l’auditorium di Santa Chiara, a Foggia, che ospiterà, come unica data in Puglia, la Compagnia Asmed – Balletto di Sardegna. Il Teatro della Polvere di Foggia, in collaborazione con la Fondazione Apulia Felix, porta in città una rarità proveniente dalla Sardegna: si tratta dello spettacolo di teatro-danza “Il Vento e la Fanciulla” scritto e diretto dall’attore e regista Senio G.B. Dattena, in programma il prossimo lunedì 9 aprile, nell’auditorium di Santa Chiara, in via Arpi (ingresso ore 20, inizio spettacolo ore 20.30).




LO SPETTACOLO. L’opera è una fiaba che prende spunto da antiche leggende mongole, ed è sempre dall'immaginario figurativo mongolo che proviene l’ispirazione per i costumi dei personaggi. Una storia che inizia con il sibilo penetrante del Vento, e con il rapimento di una principessa ad opera di un crudele Negromante. Inevitabile il dolore del Re e della Regina. Inevitabile l'inseguimento del Negromante da parte del Principe amoroso. Poi un mostro mitologico, un oracolo, un Re senza volto, due armatissimi guardiani del Negromante ma, soprattutto lui, il Vento. Lo spettacolo è interpretato da Matteo Corso, Senio G.B. Dattena, Cristina Locci, Sara Manca e Luana Maoddi; musiche popolari della Mongolia rielaborate da Michele Uccheddu, coreografia di Cristina Locci.


Una realizzazione altamente spettacolare per questa fiaba danzata che ha però tutte le caratteristiche della fiaba tradizionale, compresa quella di rivolgersi a un pubblico eterogeneo di piccoli e grandi, perché le fiabe sono per tutti. Il teatro-danza, infatti, rappresenta il connubio perfetto tra queste due arti: facilita ancor più l’avvicinamento dei bambini a queste forme artistiche, fondendo il teatro alle arti figurative.


Da più di 20 anni, la Compagnia Asmed porta in giro per l’Italia spettacoli altamente scenici, che riescono a incantare grandi e piccoli, attraverso musiche evocative e una suggestiva scelta di testi dell’attore – regista Senio G.B. Dattena. Unica data in Puglia per una tournée che toccherà diverse città italiane, “Il Vento e la Fanciulla” è uno spettacolo da non perdere e che saprà stupire e appassionare chiunque abbia voglia di vivere un'esperienza teatrale diversa dal solito.

Condividi sui Social