Image
05/01/2018 240 Visualizzazioni

Giovedì 11 gennaio concerto presso l'auditorium Santa Chiara

MUSICA E CANTATORI DI CARPINO IN CONCERTO

Giovedì 11 gennaio, alle ore 21, nell’Auditorium Santa Chiara di Foggia, è in programma lo spettacolo “Musici e cantatori di Carpino in concerto”, organizzato dall’Associazione “Progetto Animasud” con il patrocinio del Comune di Foggia. L’ingresso è gratuito.

Il gruppo “Musici e cantatori di Carpino” propone di portare avanti le tradizioni musicali Carpinesi, garganiche e del sud; continuando a diffondere l'enorme patrimonio culturale che gli storici cantori Antonio Piccininno, Antonio Maccarone e Andrea Sacco ci hanno trasmesso.

Il leader del gruppo musicale è il prof. Giuseppe Pio Di Mauro, storico ricercatore e cantore della tradizione carpinese. Coadiuvati da Aurelia Gagliano e Antonio Generoso ballerini esperti delle danze tradizionali del sud, spaziano dalle pizziche alle tammurriate ma soffermandosi soprattutto sulla tarantella di Carpino che rappresenta la storia del nostro territorio.

Aurelia ed Antonio hanno creato il “Progetto Animasud” che, come sottolineano «vede protagonista il danzatore con il suo corpo e la sua anima, rappresentando un flusso continuo tra battito, vibrazione, ritmo e poi si muta in soffio respiro: energia. Obiettivo del progetto è mantenere viva la nostra tradizione per la ri-scoperta e la ri-valutazione dei nostri balli della tradizione popolare garganica, e della grande tradizione del Sud Italia, come già confermato dalla pizzica che sa affascinare il mondo intero». I due ballerini vantano molteplici collaborazioni importanti in tutto il sud Italia con gruppi di prestigio del settore e conducono stage e corsi di ballo tradizionale.

La musica di Carpino con le tre suonate famose: rodianella, montanara e viestesana, rappresenta un ritmo terzinato che coinvolge l'ascoltatore e lo proietta in un mondo di antiche tradizioni mai dimenticato.

«La nostra musica si cantava in varie occasioni tra le quali le feste di paese, le feste nuziali durante la raccolta delle olive (che rappresentava uno dei momenti di aggregazione maggiore per la popolazione) e soprattutto quando si portavano le serenate alle proprie amate. Oggi, riscoperta e di grande attualità, per la capacità di trasmettere emozioni a tutti gli ascoltatori indipendentemente dall'età».

Il gruppo è composto da artisti specializzati in musica con strumenti tradizionali tipici del Gargano -tra cui spicca la chitarra battente unica nel suo genere ed usata specificatamente nel territorio garganico e conosciuta in tutto il mondo-:

- Giuseppe Pio Di Mauro voce, chitarra classica, chitarra battente;

- Marco Di Mauro voce e chitarra battente;

- Matteo Giannantonio chitarra classica e chitarra battente;

- Roberto Menonna basso e chitarra battente;

- Giuseppe Draicchio tamorra e castagnette;

- Pasquale Manobianco tamorra

- Aurelia Gagliano ballerina della tradizione, Maestra di ballo diplomata A.N.M.B. (Associazione Nazionale Maestri di Ballo).

- Antonio Generoso ballerino esperto della tradizione.


Condividi sui Social