Image
11/04/2018 958 Visualizzazioni

Attesi in 13 mila

LA PASSIONE NON SI FERMA: CONTRO L'ASCOLI ZACCHERIA COLMO

La grande passione del popolo non conosce ostacoli. Venerdì sera, la sfida con l’Ascoli, presenterà un colpo d’occhio notevole allo Zaccheria. Ci sarà il pienone, la prevendita procede a gonfie vele e ad occhio e croce non saranno meno di 13 mila gli spettatori presenti. Forza di una classifica che è diventata di colpo interessante: notevole il vantaggio sulla zona play out, distanza ravvicinata con la zona spareggi per la serie A. certo, c’è la mannaia di un processo sportivo alle porte che potrebbe incidere già su questo campionato nell’eventualità di penalizzazioni. Per il momento, però, ogni discorso appare prematuro. Tutto andrà verificato e a maggior ragione per il Foggia c’è l’ulteriore esigenza di mettere in cascina quanti più punti possibile. Contro i marchigiani allenata da quella vecchia volpe di Serse Cosmi, servirà un lavoro straordinario: l’Ascoli è una di quelle squadre che scoppia di salute, come dimostrano i dieci punti conquistati nelle ultime quattro partite. Al Foggia mancherà l’anima, ovvero il suo capitano, Cristian Agnelli, squalificato dopo il giallo rimediato sabato a Cremona. In mediana, accanto a Greco, agiranno Agazzi e Deli. Possibile riconferma per Calabresi, dopo il positivo e convincente esordio dello Zini.

Condividi sui Social