Image
14/02/2019 191 Visualizzazioni

Uno dei più famosi fischietti d'Italia ospite per una serata storica con gli Arbitri foggiani

L'INTERNAZIONALE GIANLUCA ROCCHI A FOGGIA

Un sogno che si realizza per la sezione Arbitri di Foggia che, lunedi 11 febbraio, ha avuto l’onore di ospitare, presso la Sala Rosa del palazzetto dell’Arte, l’Arbitro Internazionale Gianluca Rocchi, in un evento che ha visto i duecento associati poter ascoltare analisi-tecnico-arbitrali di spessore elevatissimo nonché vari aneddoti anche sui Mondiali di calcio Russia 2018, dove l’arbitro di Firenze ha rappresentato l’Associazione Italiana Arbitri. Passaggi importanti, durante la serata, hanno riguardato anche l’aspetto comportamentale dell’essere Arbitro che non significa, soltanto, essere un’atleta al servizio del giuoco del calcio, ma portatore di valori importanti per espandere la cultura del Fair Play sportivo che può e deve trasformarsi in Fair Play sociale, come sottolineato anche dal Sindaco di Foggia, Franco Landella, che ha portato i saluti della città. Emozionante è stata la premiazione che ha interessato l’arbitro benemerito Leonardo Perdonò per i suoi 50 anni di appartenenza all’associazione durante la quale, oltre ad aver vinto il Premio Guerin d’Oro come miglior arbitro di serie C nel 1981, ha ricoperto vari incarichi dirigenziali. Il Presidente di sezione, Antonello di Paola, nell’ esprimere soddisfazione ed orgoglio per l’evento, ha ringraziato tutti gli ospiti perché questa opportunità di crescita tecnica ed umana rimarrà nella storia della sezione di Foggia. Per il finale, in un applauso collettivo, gli arbitri foggiani si sono salutati all’insegna di una massima che ha dominato il video: NON MIRARE AL SUCCESSO SE LO DESIDERI, FAI SOLTANTO CIO’ CHE AMI E IN CUI CREDI ED ESSO ARRIVERÀ NATURALMENTE. (David Frost).

Condividi sui Social