Image
18/04/2017 19 Visualizzazioni

Il direttore generale dell'Asl è intervenuto in merito all'inchiesta sulle perizie alterate

INDAGINE GDF: LE DICHIARAZIONI DEL DIRETTORE PIAZZOLLA

In riferimento all’indagine della Guardia di Finanza che vede coinvolti alcuni dipendenti del Dipartimento di Prevenzione della ASL Foggia, interviene la Direzione Generale.

“Appena ricevuta la notizia – dichiara il Direttore Generale Vito Piazzolla, rammaricato dalle ultime vicende giudiziarie – mi sono subito confrontato con i responsabili dei dipendenti raggiunti dai provvedimenti cautelari. Offriamo, naturalmente, la massima disponibilità e collaborazione ed esprimiamo fiducia e rispetto per l’operato della Magistratura.

Notizie di tal genere danneggiano l'immagine della nostra Azienda che si avvale del contributo di tanti dipendenti onesti, dediti a svolgere il proprio compito con dedizione, impegno e rigore etico.

Ci auguriamo – conclude Piazzolla – che l’indagine accerti la regolarità dell’operato dei lavoratori. Qualora, però, venissero provate le loro responsabilità non esiteremo a prendere i dovuti provvedimenti”.


Condividi sui Social