Image
18/02/2019 287 Visualizzazioni

Ai domiciliari un giovane 18enne per furto aggravato

IN MANETTE PER UN TAGLIAERBA

Nella giornata di sabato 16 febbraio, Mauriello Andrea, classe 2000, è stato fermato e arrestato dalla Polizia di Stato per furto aggravato. Gli Agenti avevano ricevuto una segnalazione di furto ai danni di un’abitazioni, in via Lussemburgo. Era stato segnalato un soggetto che, dopo aver scavalcato la recinzione di un giardino, aveva portato via un tagliaerba. Arrivati in via Spagna, gli Agenti hanno notato un uomo, che corrispondeva alla descrizione fornita dalla sala operativa e che trasportava sulle spalle un tagliaerba di colore verde. L'uomo, fermato, non riusciva a dare una giustificazione convincente circa il possesso dell’arnese, pertanto gli Agenti sono risaliti al proprietario dell’abitazione dove era stato effettuato il furto. Il Proprietario, dopo essersi accertato del furto in questione, dichiara di essere stato precedentemente derubato di un altro tagliaerba di colore arancio. Il 18enne ha successivamente dichiarato di essere responsabile del furto del secondo tagliaerba e di averlo nascosto tra le siepi di via Virgilio. I Poliziotti dopo aver recuperato entrambi i tagliaerba, li hanno restituiti al legittimo proprietario. Mauriello Andrea, dopo le formalità di rito, è stato riportato nella propria abitazione, agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Condividi sui Social