Image
08/01/2018 66 Visualizzazioni

In città per il concerto inaugurale della stagione "Amici della Musica"

IL SINDACO LANDELLA PREMIA IL PIANISTA ANTONIO POMPA BALDI

Domani pomeriggio, alle ore 17, nella sala Giunta di Palazzo di Città, il sindaco di Foggia Franco Landella consegnerà una targa al celebre pianista foggiano Antonio Pompa-Baldi, in città per tenere il concerto inaugurale della 48^ stagione concertistica degli “Amici della Musica” di Foggia (l’11 gennaio, alle ore 20.30, al Teatro “Giordano”).

Si tratta di un gesto simbolico di riconoscenza per il musicista che, attraverso la straordinaria, pluridecennale attività artistica, dà lustro al nome di Foggia sui palcoscenici più prestigiosi del mondo.


Antonio Pompa-Baldi, nato a Foggia nel 1974, si è affermato a livello internazionale dopo le vittorie di prestigiosi premi ai concorsi Van Cliburn, Cleveland, e Margue¬rite Long, precedute da quelle in Italia ai concorsi Arcangelo Speranza, Francesco Durante e Rina Sala Gallo.

Il suo primo Maestro è stato Vittorio Sannoner. Ha poi continuato gli studi con Fioravante Rinaldi al Conser¬vatorio “Giordano” di Foggia. Dopo il diploma è stato allievo di due gran¬dissimi didatti e pianisti come Annamaria Pennella ed Aldo Ciccolini. Tra le tante città toccate nelle sue tournèe figurano New York, Parigi, Lon¬dra, Stoccarda, Tokyo, Seoul, Pechino, Shanghai, Los Angeles, Chicago, Boston, Milano, Auckland, Philadelphia, Miami, Johannesburg, Città del Capo. Ha riscosso enormi successi suonando alla “Carnegie Hall” di New York sia in recital sia con orchestra. Collabora regolarmente con grandi direttori tra cui Hans Graf e James Conlon. Ha eseguito il ciclo integra¬le dei concerti di Rachmaninoff con la Filarmonica di Città del Capo, in Sudafrica. Ha inaugurato il primo festival Lang Lang a Shenzhen, Cina, su invito del famoso pianista cinese. Ha eseguito in tre serate i cinque concerti di Beethoven con la Filarmonica di Fresno ed il maestro The-odore Kuchar. Pompa-Baldi è stato il protagonista di due documentari televisivi trasmessi dalla televisione pubblica americana e canadese e si è esibito più volte per la televisione nazionale francese. I suoi concerti dal vivo e dischi vengono regolarmente trasmessi dalle stazioni radio di tutto il mondo. La sua discografia conta oltre 20 CD per “Harmonia Mundi”, “Cen¬taur” e “Steinway Label”. Nel 2003, Pompa-Baldi ha ricevuto due presti¬giosi riconoscimenti: il titolo di “Artista Steinway” e la nomina, per chiara fama, come “Distinguished Professor of Piano” al Cleveland Institute of Music, dove insegna tuttora. Nell’estate del 2006 gli è stato conferito il titolo di Professore Onorario del Conservatorio Nazionale Cinese di Pe¬chino e nel 2015 lo stesso riconoscimento dall’Università di Wenzhou. E’ regolarmente invitato nelle giurie dei concorsi pianistici più prestigio¬si, tra cui il Cleveland International, l’Hilton Head, il Grieg di Bergen, l’ECompetition di Minneapolis, e a tenere masterclass in tutto il mon¬do. Dal 2015 è ideatore e direttore artistico del Todi International Music Masters, un festival pianistico e pedagogico che attrae giovani aspiranti concertisti da tutto il globo.

Condividi sui Social