Image
28/02/2018 13256 Visualizzazioni

Il documento è del 24 gennaio ma nessuno ne ha parlato...

GINO LISA: LA PISTA NON SI FARA', LO DICE UN DECRETO DEL MINISTERO

A questo punto verrebbe da chiedersi se siamo davanti al grande bluff. Perchè quando di mezzo c’è il Gino Lisa, le sorprese non mancano mai. E in questo caso non sono nemmeno piacevoli. Si continua ad ipotizzare lo scalo foggiano come sede operativa della Protezione Civile Regionale. È filtrato anche ottimismo dopo l’incontro avuto in regione con l’assessore alla Mobilità, Nunziante, incontro promosso da Confesercenti. Ed invece a spegnere l’entusiasmo e probabilmente ad annullare qualsiasi speranza di ridare operatività allo scalo foggiano c’è un documento di archiviazione del Ministero delle Infrastrutture, un documento datato 24 gennaio 2018, ovvero risalente a poco più di un mese fa. E tenuto, non si sa per quale ragione, segregato. La nota del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti è riferibile al progetto definitivo per l’allungamento della pista dello scalo foggiano e si conclude, dopo le considerazioni del caso, con l’archiviazione del procedimento di accertamento della conformità urbanistica, in mancanza del perfezionamento dell’intesa Stato-Regione. Dunque, un nuovo amaro capitolo. Che questa volta può decretare davvero la parola fine sulle speranze di tornare a volare...perlomeno da Foggia.

Condividi sui Social