10/07/2017 42 Visualizzazioni

E' il messaggio dell'associazione "Di terra di mare"

COSCIENZA DEI LUOGHI INTESI COME SPAZI

Approdare ad una nuova coscienza dei luoghi intesi come spazi dove costruire nuovi apparati Celebrativi". È questo l'importante messaggio che l'Associazione foggiana "Di Terra di Mare" (associazione che da quattro anni organizza 'Libando, viaggiare mangiando', l'evento dedicato allo street food che fa registrare oltre centomila presenze) ha raccolto nel corso dell 'appuntamento con il Seminario Estivo promosso dalla Fondazione Symbola insieme a Unioncamere, Camera di commercio di Macerata, Regione Marche e Città di Treia e con il patrocinio dei ministeri della Cultura, dell’Ambiente, dell’Agricoltura e Affari Esteri. Arrivato alla sua XV edizione, il Seminario quest’anno è dedicato al tema “Il senso dell’Italia per il futuro” e come tradizione sarà anticipato dal Festival della Soft economy. Nella cinque giorni di Treia si parlerà infatti di innovazione, qualità, tecnologie, di antichi e nuovi saperi, della forza dei territori e della coesione delle comunità, di ricostruzione e identità, dei talenti del Paese. Si cercheranno le chiavi per un rilancio dell’economia con uno sguardo rivolto al futuro."Da quest'anno la nostra Associazione è entrata a far parte della Fondazione nazionale Symbola, la Fondazione per le qualità italiane. Questo ci onora, raccogliamo con grande entusiasmo la sfida di contribuire alla crescita sostenibile del nostro territorio attraverso il rafforzamento delle stesse attività territoriali in ogni sua declinazione e specificità - ha inciso il Presidente dell'Associazione foggiana, Ester Fracasso. La partecipazione a questo importantissimo seminario rappresenta una straordinaria vetrina per promuovere e far conoscere il nostro territorio, quale esempio di qualità diffusa, dal manifatturiero all’agroalimentare, dal turismo alla fruizione dei beni culturali".

Condividi sui Social