Image
06/02/2019 64 Visualizzazioni

Evento organizzato dal Comuni di Foggia presso il Palazzo di Dogana

ANCHE FOGGIA HA UN SUO GIORNO DEL RICORDO

Lunedì 11 febbraio, a partire dalle ore 10, nella "Sala del Tribunale" di Palazzo Dogana, l'Amministrazione comunale di Foggia ha organizzato l'evento intitolato "Quando essere Italiani era una colpa", celebrazione del "Giorno del Ricordo", solennità civile nazionale istituita "per commemorare le vittime delle foibe e dell'esodo degli istriani, dei fiumani e dei dalmati italiani dalle loro terre durante la Seconda Guerra Mondiale e nell'immediato secondo dopoguerra (1943-1945), e della più complessa vicenda del confine orientale". L'iniziativa, dedicata in particolare alle scuole secondarie superiori della città, è stata allestita con l'impegno dell'Assessorato comunale alla Pubblica Istruzione e del'Ufficio di Gabinetto del Sindaco, in collaborazione con la Compagnia Teatrale "Luce in Scena" di Foggia e con l'I.I.S.S. "Lanza-Perugini" di Foggia. La manifestazione sarà presentata da Loris Castriota Skanderbegh.

Condividi sui Social